ESCLUSIVO SoloLecce.it. CON PETTINARI niente aste sugli ingaggi. Il Lecce verso un'offerta: dentro o fuori

Giovedì 10 Giugno 2021 | Marco Errico | News

LECCE - Il Lecce farà la sua proposta contrattuale perchè ritiene il calciatore importante, poi starà a lui decidere. Senza rimbalzi, senza giochi al rialzo e aste sull'ingaggio.

Si mette male per il rinnovo di Stefano Pettinari, 25 presenze e 5 reti nella stagione che si è appena conclusa in giallorosso.

A 29 anni il bomber romano vorrebbe monetizzare la stagione super vissuta a Trapani nel primo anno dell'era coronavirus e l'annata da protagonista in giallorosso subito dopo, 22 reti in pochi mesi che giustamente dal punto di vista del calciatore valgono qualcosa in sede di discussione contrattuale.

Il Lecce non vorrebbe perderlo, l'affiatamento con Coda è ottimale, ma il ridimensionamento del livello complessivo del monte ingaggi è la priorità della società giallorossa che non vuole infilarsi in un gioco a rimbalzo e a rialzo con Salernitana (in A), Pisa, Brescia e Frosinone, società che hanno manifestato in queste ore interesse verso l'ex giovanili della Roma.