BARONI: "venuti a Lecce ad imporre il gioco. In bocca al lupo ai giallorossi"

Sabato 8 Maggio 2021 | Marco Errico | Ospiti

LECCE - Il ritorno al “Via del Mare” ha regalato un sorriso a Marco Baroni, ex difensore giallorosso, che con la sua Reggina ha messo il Lecce in difficoltà strappando un pari. Ecco le sue parole al termine dei novanta minuti.

Prestazione di alto livello - "I ragazzi meritano grandi complimenti, sono stati davvero bravi e non avevo dubbi. Siamo diventati squadra trovando grandi risorse mentali e fisiche, siamo stati solo imprecisi sotto porta al cospetto di una squadra di grande qualità. Peccato aver costruito tanto e aver sprecato, ma la squadra ha entusiasmato,  ha dato tutto, ha fatto giocate di qualità. Abbiamo un'altra partita e vogliamo chiudere con una vittoria".

Chiave tattica - “Siamo venuti a Lecce con personalità, abbiamo attaccato alto, mettendo sotto il Lecce. Peccato per Edera, la dinamica dell'incidente non ci lascia tranquilli. Non è facile cambiare i percorsi di una squadra quando si subentra”.

Play off mancati ma pazienza - "C'è un po' di rammarico per essere stati ad un passo dall'impresa. Era fondamentale trasferire emozioni, Reggio Calabria ha voglia di calcio, fame e questa squadra ha dato ai suoi tifosi tante emozioni. Quando sono arrivato c'era una situazione particolare, ma mattoncino dopo mattoncino abbiamo costruito questa grande impresa, mettendo sotto anche grandi squadre. Voglio fare i miei auguri e i complimenti a Mancosu per la sua grande forza morale, è un esempio per tutti. E in bocca al lupo al Lecce".