Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SERIE D, ECCELLENZA e PROMOZIONE: ecco come è andata. Come corre questo RACALE. CASARANO ancora FLOP

Mercoledì 16 Ottobre 2019 | Marco Errico | AltroLecce

LECCE - Ecco il nostro consueto bilancio del fine settimana delle maggiori formazioni dilettantistiche della provincia di Lecce, impegnate ai massimi livelli del calcio non professionistico.

Serie D - Altra sconfitta per il Nardò che perde anche in casa del Grumentum (3-1) e vede il baratro dell'ultimo posto da vicino, con 3 punti appena, uno in più del Francavilla in Sinni. Non va oltre lo 0-0 il Casarano in casa con il Sorrento: un punto che tiene i sudsalentini ben lontani dalle vette della classifica sognate in estate con un calciomercato faraonico.

Eccellenza - Si ferma la corsa dell'Ugento che crolla 3-1 al "Tursi" di Martina Franca e perde la vetta. Ok Deghi in casa (2-1 all'Alto Tavoliere) e Gallipoli in trasferta (1-2 a Bisceglie) e classifica che inizia a prendere consistenza. La Deghi in particolare, che ha speso molto come il Casarano in D, dopo un inizio balbettante ora si ritrova a cinque punti dalla zona di vertice.

Promozione - Nel derby tra Aradeo e Maglie sono i padroni di casa ad imporsi 2-0. Vittoria importante per il Veglie che sbanca Carovigno 2-3, mentre l'Uggiano colleziona l'ennesima sconfitta (a Manduria 3-1). Frenata ai vertici per il Matino bloccato sul 2-2 casalingo dall'Ostuni, successo del Taurisano nel derby con il Brilla Campi (2-1), stesso punteggio dell'altro derby provinciale vinto dal Novoli sulla Salento Football Leverano. Continua la scalata verso la vetta del Racale che batte il Sava in trasferta (0-1) e conquista la copertina di giornata (FOTO SOPRA UN'AZIONE DI SAVA-RACALE, DALLE PAGINE SOCIAL UFFICIALI DEI LECCESI). Sconfitta ad Avetrana 5-2 con l'Alto Salento per i ragazzi del De Cagna Scorrano.