Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"RAFFICA" MERCATO: Lecce, in arrivo DUE SI' PESANTI. La situazione in uscita

Giovedì 16 Gennaio 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Ci sono due trattative importanti in dirittura d'arrivo in casa Lecce, dopo 16 giorni di mercato che hanno portato in dote sin qui solo Donati e Deiola.

La Fiorentina si è convinta: nei prossimi giorni arriverà il sì per il prestito con diritto di riscatto di Riccardo Saponara, 28enne trequartista ex Empoli, Milan, attualmente in prestito al Genoa ma di proprietà dei viola di Commisso.

Praticamente definito l'arrivo a centrocampo di Afriyie Acquah, ghanese in forza ai turchi dello Yeni Malatyaspor.

Classe 1992, regista ex Palermo, Parma, Sampdoria, Torino e Empoli, sembra decisamente lui il profilo destinato a colmare l'ultimo slot extracomunitario, per cui altre eventuali operazioni dovranno essere interne al mercato dell'Unione Europea.

Anche Acquah arriverà in prestito con diritto di riscatto della proprietà. L'accelerata sul centrocampista africano si è resa necessaria per non restare nelle secche della trattativa imbastita con il Cagliari per arrivare a Ionita, trattativa abbastanza impantanata (il Cagliari avrebbe preferito una contropartita tecnica come Mancosu, ma il Lecce all'idea di perdere il capitano ha chiuso porte e finestre al dialogo).

In uscita manca solo l'ufficialità per Benzar al Perugia (prestito secco), Tsonev al Potenza (prestito secco), Dubickas al Gubbio (prestito secco). Imbula sta valutando alcune proposte provenienti dal mercato turco, da quello cinese e dal Leganes (attualmente penultima nella Liga Spagnola).