Cronaca

DUE ALTRI IMPATTI TREMENDI: due feriti gravi, altri sei in ospedale. E l'ALCOLTEST è sempre positivo

Ecco come è passata l'ultima notte drammatica di incidenti stradali nel Salento





LECCE - Due feriti in condizioni gravi, altri sei trasportati in ospedale in codice “giallo”.

E' il bilancio dei due drammatici impatti che si sono verificati nel Salento nelle ultime ore, al culmine di una estate che è stata un bagno di sangue sulle strade della nostra provincia.

Sulla Porto Cesareo-Sant'Isidoro tremendo lo scontro tra una vecchia Fiat Punto, una Hyundai Santa Fè e una colonnina dell'ENEL, contro cui è finita la Punto. Ferito in condizioni gravi il conducente dell'utilitaria, meno preoccupanti le condizioni dei cinque occupanti la Hyundai Santa Fè, tutti comunque finiti in ospedale.

Altro drammatico impatto sulla Statale 275, all'altezza dello svincolo per Muro Leccese, dove un'altra Fiat Punto si è schiantata contro una Audi A3. Ad avere la peggio il conducente della Fiat Punto, trasportato in gravi condizioni al “Fazzi” di Lecce, dove è risultato positivo all'alcoltest. Meno gravi le condizioni di un 20enne alla guida dell'Audi A3, già dimesso dall'ospedale con due settimane di prognosi.



Commenti

GRIECO: "grazie per l'entusiasmo del pubblico. Sticchi Damiani ci ha chiesto una sola cosa, sudare la maglia"
5 STELLE, PD E PARTE DELLA LEGA: "emendamenti subito per aumentare le capienze degli stadi". Ecco i numeri