Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI E' UNA FURIA: "rigore colossale. A noi contro per un soffio di vento. Vedo cose strane"

Lunedì 11 Febbraio 2019 | Matteo Bottazzo | News

VENEZIA - Ecco a fine gara le parole di Fabio Liverani che abbiamo appena raccolto in Sala Stampa al "Penzo" per voi lettori.

L'analisi - "Dispiace per aver preso gol in trasferta in contropiede su una ripartenza, ma è stato lo specchio della nostra gara: l'abbiamo fatta noi la partita, ma siamo stati meno precisi di altre volte tecnicamente e sotto porta. Abbiamo fatto una buona prestazione, contro una squadra che veniva da una sconfitta molto brutta e che ci ha messo molto cuore per rialzarsi".

Rigore solare - "E' stato abbastanza evidente. Gli episodi spostano le gare, i rigori, i pali, il gol evitato alla fine da Vigorito. Sono molto amareggiato. Prendiamo rigori contro come con il Padova per un soffio di vento, vedo altrove rigori concessi su due che saltano in aria per prendere un pallone di testa, poi non vedo assegnare questi rigori, magari perchè il Venezia si era lamentato in settimana del trattamento ricevuto a Benevento. Ecco, probabilmente l'arbitro ha dimostrato poco coraggio".

Dura rialzarsi dopo la paura - "Veniamo da dieci giorni complicatissimi, ve lo assicuro, in più senza giocare. I ragazzi hanno mostrato tutto questo torpore a volte, ma alla fine la prestazione è venuta. Dopo i dieci giorni che abbiamo passato non era facile".