Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI: "anche cambiando restiamo noi stessi. Orgoglioso di questo derby"

Sabato 27 Ottobre 2018 | Matteo Bottazzo | News

FOGGIA - Ecco a fine gara la nostra intervista a Fabio Liverani.

Analisi della partita - "Si è vista una squadra che anche con qualche cambio in formazione non ha faticato ad esprimersi sui suoi livelli abituali. Avevamo Palombi e altri in panchina con cui cambiare ritmo se ci fosse stata questa necessità e dunque anche le sostituzioni ci hanno aiutato. Chi ha giocato ha fatto bene, i ragazzi hanno prodotto quel che avevo chiesto. Continuiamo a crescere, dal punto di vista degli episodi dobbiamo farlo ancora dal momento in cui prendiamo gol come quello del primo vantaggio del Foggia, un nostro grosso errore. Poi il raddoppio poteva mettere al tappeto chiunque, ma abbiamo reagito subito dimostrando di fare un altro passo avanti sulla nostra tabella di crescita".

Pizzico di rammarico - "Sotto 2-0 con tanti sforzi per rimetterla in piedi potevamo finire la benzina, invece abbiamo avuto la lucidità di provare anche il colpaccio. La squadra scende in campo sempre concentrata, siamo continuativi nei livelli delle prestazioni, determinati nel fare risultato".

Tifosi - "Siamo orgogliosi di loro. E' stato un derby bellissimo, ne ho vissuti tanti in carriera, ma questo non ha nulla da invidiare agli altri delle grandi piazze. La nostra gente ci è stata vicina, siamo orgogliosi di aver fatto una prestazione adeguata a renderla felice".