Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Cefalee, lombalgie e non solo: al CITTA' DI LECCE HOSPITAL potenziati gli interventi sui dolori cronici

Martedì 23 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | AltroLecce

LECCE - E' stimato che il 20% degli italiani soffre di dolori cronici: per questo Città di Lecce Hospital ha deciso di potenziare il servizio di terapia antalgica nel nostro capoluogo.

Con un percorso su misura per il trattamento del dolore, per la cura e lo studio di queste patologie, per troppi sottovalutate come semplici mal di schiena.

Soffrire di dolori cronici, invece, può limitare nel tempo i movimenti più semplici, costringere a fare a meno dello sport o anche solo di una passeggiata.

Per questo la Città di Lecce Hospital ha inteso potenziare con professionisti di diverse specialità e orari di apertura prolungati il servizio di terapia antalgica mirato alla valutazione e al trattamento dei dolori cronici.

L'équipe di specialisti in terapia del dolore è guidata dal dottor Marcello Melone ed è composta dai medici Marco Albanese, Giuseppe Contino e Pasquale Di Molfetta. Il loro campo d'azione sono tutti i dolori non legati a neoplasie, dunque dalla comune lombalgio o lombosciatalgia ai dolori delle articolazioni, alle cefalee e alle nevralgie.

Dopo un minuzioso check-up, spiega il dottor Melone (FOTO SOTTO), "si arriva a modalità di trattamento che possono essere farmacologiche, infiltrative, eco e radioguidate, riabilitative e anche di supporto psicologico-nutrizionale, sino ad arrivare alla chirurgia nei casi richiesti".