Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

TERRORE IN VILLA: assaltano e sequestrano una famiglia intera, via con soldi e gioielli

Martedì 9 Ottobre 2018 | Matteo Bottazzo | Cronaca

COPERTINO - Terrore in villa a Copertino, quasi un blitz da film di una banda di aggressori ai danni di una coppia di pensionati e del figlio, sequestrati e derubati in casa a tarda sera.

Due banditi, uno armato, hanno aspettato che il figlio, un avvocato 46enne, rientrasse a casa. Sorpreso nel giardino della villa il professionista è stato immobilizzato e costretto ad aprire la porta.

L'anziana madre, assieme al figlio, è stata imbavagliata e legata a una sedia, mentre uno dei due malviventi continuava a minacciare con la pistola il capofamiglia, l'anziano padre dell'avvocato che è stato costretto a cedere le cose di maggior valore della casa, indirizzando i malviventi sotto la minaccia dell'arma.

Finita la razzia, ancora tutta da quantificare nel valore del furto, i due sono scappati probabilmente aiutati da un palo alla guida di un auto all'esterno della villa che poi è sparita nella notte a tutta velocità.

In queste ore i Carabinieri di Monteroni con l'aiuto di quelli del Comando di Lecce stanno cercando una pista per proseguire le loro indagini.

I malviventi sono comunque fuggiti con molti preziosi, ricordi di famiglia di un certo valore e numerosi contanti.