Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

+++ Su SoloLecce.it. Il coronavirus fa la STORIA: ANNULLATA LA FESTA PATRONALE DI LECCE +++

Mercoledì 29 Luglio 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

LECCE - Dai tempi della II Guerra Mondiale ad oggi.

Dopo oltre 70 anni non si terrà quest'anno la festa patronale di Lecce in onore dei santi Oronzo, Giusto e Fortunato, tre giorni di festività dal 24 al 26 agosto che sono praticamente unici nel panorama del Sud Italia, per devozione, partecipazione popolare e per il fatto di essere una lunghissima festa patronale su più giorni e dedicata a più santi.

La decisione sarà ufficializzata nei prossimi giorni dall'Amministrazione Comunale di Lecce: SoloLecce.it è già in grado di farvi sapere con certezza che non ci saranno i riti civili e i momenti di intrattenimento tipici dei tre giorni di festa, non ci sarà un piano traffico dedicato che consentirà ad espositori e commercianti di occupare il centro cittadino (dunque niente fiere nè tour tra camioncini e venditori di prelibatezze), mentre è allo studio, con la grande disponibilità di spazio offerta dal piazzale antistante la Tribuna Est dello stadio "Via del Mare", l'ipotesi di confermare in forma ridotta e con gli opportuni distanziamenti sociali, a responsabilità dei giostrai, il consueto spazio riservato alle giostre.

Sant'Oronzo, Giusto e Fortunato vedranno confermati solo i fuochi d'artificio finali, i riti religiosi (a presenze contingentate) e una brevissima escursione esterna al Duomo delle statue, una processione religiosa sostanzialmente "light", mentre le imponenti luminarie saranno allestite solo in Piazza Sant'Oronzo ed esclusivamente a tema del coronavirus, una sorta di omaggio alle vittime leccesi e salentine della pandemia.