CORINI: "tre punti per i tifosi, ci hanno trasmesso tutto il loro amore. Continuiamo a correre"

Domenica 21 Febbraio 2021 | Marco Errico | News

LECCE - Eugenio Corini si gode la seconda vittoria consecutiva del suo Lecce. Ecco le sue parole a fine gara, dopo il successo sul Cosenza al “Via del Mare”.

Dedica - “E' stata una vittoria importante, in una giornata perfetta, iniziata con la grande dimostrazione di affetto dei nostri tifosi in albergo. Abbiamo ritrovato la vittoria in casa e il calore della gente, è la domenica perfetta. Ai ragazzi avevo chiesto di fare qualcosa per loro, avevo chiesto di ripagarli dell'affetto. Ci siamo riusciti”.

Valori - “La vittoria ha detto che questa squadra ha dei valori e questo deve darci la consapevolezza del nostro ruolo nella seconda parte del campionato. La classifica potrebbe essere migliore, ma se è questa è colpa nostra. Ora ci stiamo consolidando. Ci sono dei ragazzi che hanno avuto un percorso di ambientamento particolare, ora si stanno meritando fiducia, come Rodriguez Delgado che si sta conquistando il giusto spazio. Tutti possono avere una opportunità, in un campionato così lungo e con tante partite ravvicinate è importante avere alternative".

Attaccanti - “Pettinari è un calciatore importante, non stava benissimo fisicamente nella prima parte di stagione, è rimasto con noi, ha giocato due buoni spezzoni recentemente. Yalcin fatica ancora dal punto di vista atletico, ma ha grandissime doti tecniche. In questo momento stiamo sacrificando Stepinski, e mi dispiace, ma è il segno che abbiamo attaccanti tutti di valore".