Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PALERMO SALVO, "corsa" sulla nuova società al 15 marzo. C'E' PREZIOSI DIETRO?

Mercoledì 20 Febbraio 2019 | Marco Errico | News

PALERMO - All'ultimo respiro il Palermo ha trovato i 2,8 milioni di Euro necessari a pagare la trance di stipendi a tutti i tesserati e i dipendenti, operazione che ha salvato i rosanero dal -4 in classifica.

Ora è iniziato un nuovo percorso che culminerà con la nascita di una società tutta nuova, da costituirsi entro il 15 marzo, prossima scadenza importante in casa Palermo.

In questa fase decisivi sono stati i soldi e il cuore da tifosi di Daniele e Dario Mirri, palermitani proprietari della "DAMIR", un'azienda che ha salvato il Palermo acquistando i prossimi 4 anni di pubblicità al "Barbera" in cambio dei 2,8 milioni di Euro che servivano subito per pagare gli stipendi.

Secondo quanto riferisce la stampa sportiva e quella siciliana che sta ovviamente seguendo in maniera più puntuale la situazione ci sarebbe anche il patron del Genoa Preziosi dietro ad una eventuale cordata che starebbe prendendo forma in questi giorni.