Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

FELICITA' TABANELLI: "rinato con questa maglia, neanche un giorno di estate per il mio Lecce"

Sabato 13 Ottobre 2018 | Marco Errico | News

LECCE - A Verona ha sfiorato il primo gol in giallorosso con una torsione splendida di testa su assist dell'immenso Mancosu (FOTO SOPRA): solo la risposta del portiere del Verona, prodigiosa, ha evitato la prima gioia dopo tanti mesi di sofferenze. In Sala Stampa si è presentato un Andrea Tabanelli "rinato", tutto nuovo per il suo Lecce.

Quanta sofferenza - "Sono stato fermo lo scorso anno tre mesi e mezzo, prima dell'opportunità di venire a Lecce. Uno strappo muscolare che si è aggiunto alle problematiche fisiche ben più gravi da cui venivo in precedenza. Anche a Lecce ho avuto qualche strascico, non ero quello vero, poi ho saltato le vacanze lavorando sempre, da dopo Monopoli-Lecce sino al ritiro".

Ruolo - "Questo è il mio, Liverani mi sta valorizzando in quello che preferisco, da mezz'ala. A Lecce sto ritrovando me stesso, mai ho pensato di andare via, quando succederà sarà solo dopo aver consolidato un buon ricordo di me: non vado via sino a quando non faccio qualcosa di importante con questa maglia".