Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

CIAO, MARCO! Ti vogliamo bene. Morto anche il secondo gemello che ha lottato contro la Sindrome di Duchenne

Giovedì 3 Ottobre 2019 | Cosimo Carulli | Cronaca

LECCE - E' morto al "Fazzi" di Lecce, dove era ricoverato dallo scorso agosto a seguito di un intervento chirurgico, Marco Quarta, il 40enne di Merine di Lizzanello affetto come il fratello gemello Sergio (morto nel 2016) dalla terribile Sindrome di Duchenne che da 36 anni su 40 di vita li teneva immobili nel letto.

La storia dei due gemelli salentini aveva commosso tutta l'Italia, arrivando sui media nazionali, grazie alla forza del papà Antonio che ha lottato giorno e notte per migliorare le condizioni di vita dei suoi figli e per sensibilizzare le istituzioni a sostenerlo nelle ingenti spese sanitarie che la famiglia Quarta ha affrontato per far vivere i suoi figli, alcune di queste clamorosamente escluse dal rimborso dal Sistema Sanitario Nazionale.

Nei giorni scorsi il padre di Marco aveva lanciato il suo ultimo appello disperato per avere un fisioterapista in tempi più rapidi rispetto a quelli previsti dalla burocrazia sanitaria: Marco non ha aspettato, purtroppo, ed è volato via nella notte, chissà magari accanto al suo fratellino. Gemelli di una vita difficilissima.