Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Su SoloLecce.it. DEIOLA e FARIAS, la VERITA': niente Milan, è sicuro. Ecco i particolari

Martedì 16 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Oltre a Donati squalificato e Dell'Orco lungodegente dopo un intervento chirurgico ora è certo: Liverani non avrà a sua disposizione per la ripresa del campionato nè Deiola nè Farias (FOTO SOPRA FARIAS, FOTO SOTTO DEIOLA).

Attraverso fonti qualificate SoloLecce.it ha ricostruito lo stato di salute dei due.

Per Deiola il problema è importante: gonalgia al ginocchio sinistro. Il centrocampista si trascina da anni un fastidio al ginocchio che con il "lockdown" è diventato dolore cronico: per questo non ha potuto allenarsi neppure a ritmo ridotto nella fase individuale e presentandosi alla ripresa ha mostrato allo staff sanitario uno scadimento del tono muscolare che avrà bisogno di cure.

Troppo dolore al ginocchio ha di fatto impedito a Deiola di allenarsi in casa, nessuna colpa dell'atleta: tutto il periodo di isolamento forzato ha voluto dire inattività completa per il metronomo del centrocampo del Lecce che avrà bisogno di venti giorni per tornare a livelli accettabili.

Discorso diverso e più "lieve" per il brasiliano Farias, fermato dallo staff sanitario del Lecce dopo alcuni leggeri fastidi muscolari avvertiti alla ripresa.

L'infortunio messo alle spalle tra gennaio e febbraio è troppo vicino nei ricordi dei medici del Lecce, per cui a Liverani è stato consigliato di preparare al meglio il talento sudamericano per il rush finale del campionato.

Farias potrebbe tornare tra i convocati nella trasferta in casa della Juventus per poi giocarsi una maglia da titolare nella importantissima gara interna con la Sampdoria. E' a questo obiettivo che stanno lavorando in casa Lecce.