Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SARRI: "un po' di sofferenza, poi pieno controllo"

Sabato 27 Giugno 2020 | Marco Errico | Ospiti

TORINO - Dopo una mezz'ora di sofferenze Maurizio Sarri ha visto una buona Juventus anche se la superiorità numerica ha agevolato e non di poco gli uomini bianconeri.

Queste le parole del tecnico della Juventus a fine gara.

Sofferenza - "Nella prima parte abbiamo sofferto un po', del resto non è facile giocare ogni tre giorni con il caldo che comincia a farsi sentire. Quando il Lecce è rimasto in dieci è cambiata la partita, sul piano fisico hanno pagato l'inferiorità numerica".

Controllo - "Nel secondo tempo comunque siamo stati in controllo pieno, senza prendere un tiro. Mi è piaciuto l'atteggiamento: la squadra ha continuato a giocare anche a risultato acquisito. Mi fa piacere poi per il gol di Higuain: ha passato un brutto periodo sul piano personale, sono convinto che ci sarà davvero utile nella parte finale del campionato. Bene anche Douglas Costa quando è entrato in campo, lui può essere un'altra arma importante a gara in corso".