Ospiti

Qui CITTADELLA. Il Presidente è sicuro: "a Lecce per il solito dispetto, siamo la loro bestia nera"

Le parole del massimo dirigente dei granata in ottica dell'impegno di venerdì sera al "Via del Mare"





CITTADELLA - Settimana importante per mettersi in vetrina ancora una volta per il Cittadella dei “miracoli” del Presidente Andrea Gabrielli che ha consolidato oramai ai massimi livelli della B la piccola realtà veneta. E che si dice pronto all'ennesimo sgambetto al Lecce. Ecco le sue parole in ottica Coppa Italia.

Passaggio traumatico - “In poche ore passeremo dal fresco di Lavarone in ritiro al caldo del Salento. Il cambio di temperatura sarà notevole con carichi di lavoro pesantissimi alle spalle, non avremo molto tempo per acclimatarci, ma faremo il massimo in campo”.

A Lecce per il solito sgambetto - “Il Lecce lo conosciamo bene, l'abbiamo affrontato e battuto tante volte, per loro siamo la classica bestia nera. Ora sono in A e tra l'altro meritatamente, proveremo a toglierci questa soddisfazione, a fargli l'ennesimo dispetto. Teniamo molto alla vetrina della Coppa Italia, anche se poi conta l'avvio di campionato, è ovvio, dove avremo un avvio di stagione durissimo con tre partite in cui dovremo essere bravi a fare qualche punticino subito”.



Commenti

LA VOGLIA DI MONDIALE SPINGE NASTASIC VERSO LECCE: c'è la disponibilità del calciatore alla trattativa
PARCHEGGI, C'E' L'ACCORDO: disabili, anziani e autorizzati sin sotto lo stadio, con tifosi in bici, monopattino e motorino