Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

BLEVE, TRA COLPE E FUTURO: "peccato, un rimbalzo mi ha tradito. Pensiamo al nostro traguardo inimmaginabile"

Lunedì 8 Aprile 2019 | Matteo Bottazzo | News

CREMONA - Con la squalifica di Vigorito toccherà a lui anche con il Carpi. Parliamo di Marco Bleve che abbiamo intervistato dopo il ko del Lecce in Lombardia.

La partita - "Mettiamo da parte la sconfitta, in dieci abbiamo fatto una grande gara, ma la Cremonese è squadra solida, non merita questa posizione di classifica. Pensiamo già al Carpi, è fondamentale".

Ingresso a freddo - "Appena ho visto il fallo mi sono allacciato gli scarpini..., sapevo che sarebbe stato da rosso. Sono andato dentro convinto, ho fatto qualche cosa buona, altre meno".

Tifosi - "Giocavamo in casa, peccato, averli dietro è stato stupendo. Vogliamo dimostrare loro che siamo fortemente spinti dal loro sostegno, daremo il massimo sino alla fine. Il traguardo è incredibile, dobbiamo crederci".

Gol - "Non sono stato fortunato, pallone viscido, mi ha battuto davanti per terra, ha cambiato un po' traiettoria, tanto che non sono riuscito a deviarla bene sul lato, ma solo dritto per dritto. Peccato".