Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI, a mente fredda è ancora più duro: "troppo relax lontani dai guai di classifica. Ci siamo appagati"

Lunedì 23 Dicembre 2019 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - A mente fredda dopo la tremenda sconfitta di ieri del Lecce con il Bologna ecco le riflessioni del tecnico giallorosso Fabio Liverani.

La sconfitta - "Siamo arrivati a questi ultimi impegni dell'anno cotti mentalmente, corti di organico e in difficoltà fisica. Questi quattro mesi di Serie A sono stati un frullatore per un gruppo che ogni punto che ha fatto l'ha meritato. Devo solo ringraziare questi ragazzi che hanno stretto i denti sin qui, tanti sono scesi in campo non in perfette condizioni".

Aspettative - "Chiedo che il nuovo anno regali salute ai ragazzi. Siamo stati decimati e i problemi fisici, la mancanza di qualche rotazione ci è costata dei punti. Serviranno delle alternative, dal mercato avremo quattro o cinque innesti che siano forze fresche e energie di categoria per tornare a fare punti. La sosta arriva al momento giusto".

Rilassamenti - "Non possiamo permetterci in questa categoria di appagarci o di fermare la nostra corsa perchè ci vediamo tanti mesi fuori dalla zona retrocessione. Stare lontano dai problemi di classifica ci ha portato a giochicchiare, e non va bene".