Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

EURO 2020: BENZAR, IL MIGLIORE IN CAMPO! Majer resta in panchina, ma la Slovenia vola. Dubickas fuori

Sabato 7 Settembre 2019 | Marco Errico | News

BUCAREST - Nella notte di Bucarest rovinata dai fischi vergognosi dei tifosi rumeni durante il minuto di silenzio per onorare la memoria della figlia di Luis Enrique morta di tumore qualche giorno prima, le "furie rosse" passano 2-1 in casa della Romania a cui non basta una grandissima prova di Benzar sulla destra difensiva.

Dalle parti del difensore esterno di destra del Lecce imperversavano Alba e Ceballos, contenuti bene dal nuovo acquisto giallorosso, tra i migliori in campo della sua Romania ora lontana 3 punti dalla zona qualificazione nel suo girone. Le speranze di agganciare un treno per Euro 2020 passano per il prossimo impegno casalingo con Malta dell'8 settembre, prima del rientro in Italia di Benzar (FOTO SOTTO IN AZIONE CON LA MAGLIA DEL LECCE).

Bellissimo successo per la Slovenia di Majer che batte 2-0 la Polonia in casa con le reti di Struna e Sporar e con il mediano giallorosso tutta la gara in panchina. La Slovenia sale a 8 punti nel suo girone, in piena corsa per un pass per Euro 2020 (FOTO SOPRA MAJER A BATTAGLIARE NEL CENTROCAMPO IN LECCE-VERONA).

Neanche un posto in distinta in panchina per Dubickas che è stato convocato ma non utilizzato per la sfida tra Repubblica Ceca e Lituania Under 21, valida per le Qualificazioni all'Europeo di categoria. Il giovane attaccante del Lecce è così rimasto in tribuna ad assistere alla sconfitta dei suoi compagni di Nazionale, battuti 2-0 dai cechi.