Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SVINCOLATI E MERCATO IN USCITA. Le situazioni Costa Ferreira, Arrigoni, Cosenza e non solo...

Venerdì 28 Giugno 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - E' attivissimo anche il mercato in uscita del Lecce, come le trattative dei procuratori dei calciatori giallorossi che si sono appena svincolati e che non rientrano nei progetti futuri della società.

Ha un altro anno di contratto con il Lecce Costa Ferreira che sta scegliendo il suo futuro tra Trapani e Spezia dopo essere stato in prestito in granata e aver vinto il campionato di C ai play off sia pure in mezzo alle difficoltà economiche dei siciliani. Proprio il rilancio societario della nuova proprietà potrebbe spingere il portoghese, per ragioni affettive, a restare con la maglia del Trapani addosso anche nel futuro. Ma l'offerta dello Spezia è solidissima.

E se Arrigoni va verso Pisa o Bari (interessante l'offerta economica dei biancorossi di De Laurentis), Scavone sembra aver orientato la sua scelta sul Frosinone. Anche sul centrocampista oramai ex giallorosso si era concentrata l'attenzione del Bari, ma la C è troppo popco per chi ha vinto due Serie B di fila con le maglie di Parma e Lecce.

Relativamente ai calciatori ancora di proprietà del Lecce c'è un sondaggio del Venezia per Tsonev (i lagunari prenderanno il posto del Palermo in B e saranno ripescati), mentre Dumancic e Cosenza potrebbero andare al Teramo in C, il primo in prestito, il secondo a titolo definitivo. Catanzaro e Potenza sono su Saraniti, mentre Bleve potrebbe andare alla Juve Stabia in B, solo in prestito.