Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

E' finita. GRAZIE DI TUTTO, SASA'. Ha sofferto e gioito con noi: merita il nostro rispetto

Sabato 4 Agosto 2018 | La Redazione | News

LECCE - Per lui parlano i numeri: 94 presenze tra campionato e coppe nazionali, 34 reti, una "tassa" fissa di un gol ogni tre partite di media. Un bomber vero di C, come il Lecce ne ha consegnati tanti e indimenticabili nella sua storia soprattutto negli anni Settanta, quelli ruggenti in Serie C. Nell'album del Lecce della rinascita, quello della risalita dopo 25 anni di grande calcio, ci sarà posto per lui.

E' il momento di ringraziare Salvatore Caturano (FOTO SOPRA IL PRIMO GOL IN GIALLOROSSO, AL DEBUTTO CONTRO LA LUPA CASTELLI ROMANI, FOTO SOTTO L'ULTIMA ESULTANZA PERSONALE, DOPO UNA DOPPIETTA AL FRANCAVILLA): arrivato nel gennaio 2016 per risollevare l'attacco giallorosso, l'attaccante di Scampia passerà nelle prossime ore all'Entella nell'ambito dell'affare La Mantia (CLICCA QUI PER L'ESCLUSIVA DI SOLOLECCE.IT).

Il trasferimento avverrà a titolo definitivo: per arrivare a La Mantia il Lecce aggiungerà al cartellino di Caturano anche una cifra superiore al mezzo milione di Euro, l'investimento in termini economici più oneroso della storia di questa nuova società.

La Mantia stando alle nostre informazioni dovrebbe essere nel Salento già da lunedì per la presentazione dopo Lecce-FeraliSalò di Coppa Italia TIM, mentre Caturano farà il percorso inverso.

Grazie di tutto Sasà, uno che ha sofferto e gioito con noi.