HENDERSON-DUBICKAS E IL LECCE VA: avanti in Coppa, ora "profumo" di A col "TORO". LA CRONACA

Mercoledì 30 Settembre 2020 | Marco Errico | News

LECCE - Due reti di Henderson e Dubickas regalano al Lecce la qualificazione al Terzo Turno di Coppa Italia nella sfida con la FeralpiSalò. Dopo un primo tempo assai sofferto i giallorossi cambiano marcia nella ripresa, grazie anche all'ingresso di Falco, capace di cambiare volto alla manovra, prima di farsi male nel finale (il Lecce chiuderà anche in dieci ma sul 2-0, a cambi finiti).

Conferme - Corini ripropone diversi titolari, con Bleve, Rossettini, Adjapong e Lo Faso che costituiscono le novità rispetto al debutto di campionato con il Pordenone. Il Lecce parte forte, con Adjapong che spinge e al 6' prova la soluzione personale con un gran destro respinto da Liverani. Il Lecce sembra "dentro" la gara, poi si affloscia: solo un grande intervento di Bleve nega il vantaggio a De Cenco, insidioso con un colpo di testa perfetto.

Brividi - La partita si anima e viaggia sui binari dell'equilibrio. Il Lecce non punge, mentre la FeralpiSalò va ancora vicina al bersaglio con Morosini che rovina tutto al momento di chiudere un diagonale ravvicinato. Nel finale di tempo la traversa dello stesso Morosini, con un colpo di testa su assist perfetto dalla sinistra. Si va al riposo su uno 0-0 che è assolutamente stretto per gli ospiti.

Doccia scozzese - Nella ripresa Corini inserisce Falco e i risultati si vedono. Dopo l'ennesimo tentativo di Morosini è proprio il talento di Pulsano ad ispirare il Lecce, prima con una bella azione conclusa male da Petriccione con un tiro velleitario, poi con un filtrante per Coda che da buona posizione spreca con un sinistro a "giro". Il gol del vantaggio è nell'aria, arriva al 23' con un colpo di testa in tuffo di Henderson su cross di Zuta. Bellissima torsione dello scozzese che indirizza il pallone con forza sul palo lungo, quello più lontano alla sinistra del portiere. Spezzato l'equilibrio il Lecce potrebbe dilagare, con Falco e ancora con Henderson che trovano sempre Liverani sulla strada del gol. A 2 minuti dalla fine il raddoppio con un bel sinistro rasoterra di Dubickas servito al "bacio" da Tachtsidis, grande assist il suo.

TABELLINO

LECCE - FERALPISALO' 2-0

Marcatori: Henderson al 23' s.t., Dubickas al 43' s.t.

Lecce (4-3-3): Bleve; Zuta, Lucioni, Rossettini, Calderoni (dal 1' s.t. Falco); Petriccione (dal 30' s.t. Tachtsidis), Majer (dal 30' s.t. Maselli), Henderson; Adjapong, Coda (dal 40' s.t. Dubickas), Lo Faso (dal 22' s.t. Listkowski). (Milli, Gabriel, Meccariello, Mancosu, Monterisi, Pierno, Gallo). Allenatore Corini.

FeralpiSalò (4-3-3): Liverani; Mezzoni, Giani, Bacchetti (dal 13' s.t. Rizzo), Brogni; Morosini (dal 26' s.t. Miracoli), Carraro (dal 13' s.t. Scarsella), Hergheligiu (dal 1' s.t. Giudetti); Petrucci, De Cenco, D'Orazio (dal 16' s.t. Ceccarelli). (De Luca, Bergonzi, Gavioli). Allenatore Pavanel.

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina (Fiore-Palermo, IV Ufficiale Longo).

Note: gara a porte chiuse, ammoniti Henderson, Carraro, Majer e Petrucci.