Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

RUGGITO STICCHI DAMIANI: "non molliamo di un passo, anche con i torti arbitrali. Rigore netto, solare: INSPIEGABILE"

Martedì 12 Febbraio 2019 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - E' il momento della riflessione, a poche ore dal pari di Venezia, ma anche il giorno del "ruggito" del Presidente. Saverio Sticchi Damiani non ci sta, registra un altro torto arbitrale. Pesante, pesantissimo. Ecco la nostra intervista negli spogliatoi del "Penzo" di Venezia.

Analisi - "Abbiamo fatto una buona prestazione. Sulla gara pesa il rigore non concesso a una manciata di minuti dalla fine. L'arbitro era lì, la trattenuta è evidente, davvero non capisco. Rigore netto e solare. Registriamo l'ennesimo errore nei nostri confronti. Sul campo, sostanzialmente, il pareggio è comunque il riflesso di una gara equilibrata: di quelle che possono essere decise, appunto, da un episodio".

Livorno - "Pensiamo al prossimo impegno casalingo che sarà durissimo e contro una squadra che ha infilato una lunga serie positiva di risultati utili. Il Lecce se la giocherà sino alla fine per le posizioni che contano, potete esserne certi. Non molliamo niente, è un messaggio per tutti e per i nostri splendidi tifosi che sono saliti sino a Venezia per essere al nostro fianco".