News

IL CALCIO PIANGE GARELLA, il portiere "mitico" che ha inventato un modo di parare che porta il suo nome

Il portiere del tricolore di Verona e Napoli si è spento nella sua Torino





TORINO - Ha praticamente inventato un modo di parare, avventuroso e spettacolare, cambiando il ruolo del portiere negli anni Ottanta e vincendo due scudetti che definire “miracolosi” è poco, a Verona e Napoli.

E' morto nella sua Torino a 67 anni l'ex portiere Claudio Garella, mitico numero uno dello Scudetto del Verona di Bagnoli e del primo tricolore storico del Napoli di Maradona.

Garella, abile con i piedi e primo portiere italiano a sdoganare completamente la parata con i piedi non come fatto casuale ma proprio come gesto tecnico, è morto a seguito di problematiche cardiache che sono emerse dopo un intervento chirurgico.



Commenti

VIA AL CAMPIONATO, IL MESSAGGIO DEL SINDACO: "siamo una squadra e una città che ama stupire. Crediamo tutti insieme nella salvezza"
VIA AL CAMPIONATO, LIGUORI ALLA PIAZZA: "grazie per l'affetto degli abbonati, con noi il Lecce non morirà mai"