Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

INFARTO IN CAMPO: due avversari salvano la vita a un calciatore

Martedì 20 Novembre 2018 | La Redazione | Cronaca

Risultati immagini per campi di periferia calcio

MURO LECCESE - Per sua fortuna c'erano due angeli nella squadra avversaria per salvargli la vita.

Un medico e un operatore sanitario di Tricase hanno strappato alla morte il Presidente e calciatore della squadra avversaria, durante una partita del campionato "Amatori" di Lecce.

Mancavano dieci minuti appena al termine della sfida tra Amici di Muro Leccese e Tricase Mia, quando Roberto Esposito, 52enne calciatore e Presidente della squadra locale, si è accasciato a terra per un infarto. A salvare la vita all'uomo due avversari, un medico di Tricase, Antonio Fasto il suo nome, e un operatore socio-sanitario dell'Ospedale tricasino, Giorgio Turco il suo nome.

Con un massaggio cardiaco hanno fatto riprendere conoscenza all'uomo tenendolo in vita sino all'arrivo del 118 attrezzato al soccorso degli infartuati.

Ricoverato immediatamente in Rianimazione il calciatore dilettante dovrà essere operato ma è stato strappato alla morte certa dai suoi angeli custodi.