Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

POVERO CALCIO, IN MANO AI CIARLATANI: multa al Lecce per un fumogeno, niente al Verona per i cori razzisti

Giovedì 28 Febbraio 2019 | La Redazione | News

ROMA - Il Giudice Sportivo della Serie B ha multato con un'ammenda di 1500 Euro il Lecce per il lancio di un fumogeno dalla Curva Nord. Lo ha stabilito il dispositivo odierno emesso dalla giustizia sportiva che ha anche squalificato Petriccione come previsto per cumulo di ammonizioni (ammonito con il Verona, era in diffida).

Gli ispettori di Lega, la Procura Arbitrale, ossia una pletora inutile di persone che ogni settimana sui terreni di gioco d'Italia presta servizio, incassa diarie, pranzi, pernotti e gettoni di presenza non hanno sentito invece i due cori, uno per tempo, dal settore Ospiti del Verona, "sporchi terroni, voi siete sporchi terroni".

Essendo in recidiva, la Curva del Verona avrebbe rischiato la squalifica nel caso in cui qualche Ponzio Pilato avesse fatto ciò per cui CONI e FIGC li mandano sui terreni di gioco, ossia il proprio dovere di segnalare l'accaduto alla giustizia sportiva. Ma niente...