Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

C'è l'Europa League, ma FONSECA ha in testa il Lecce: "vincere, io alla Champions ci credo"

Giovedì 20 Febbraio 2020 | Marco Errico | Ospiti

ROMA - Paulo Fonseca a poche ore da Roma-Gent, andata dei Sedicesimi di Finale di Europa League, ha già in testa il Lecce più dei belgi e la corsa alla Champions League. Ecco le sue parole in vista dell'impegno europeo dei giallorossi capitolini (FOTO SOPRA AL "VIA DEL MARE" ALL'ANDATA).

Vigilia di coppa, parla Fonseca - "Dopo la sconfitta di Bergamo in campionato abbiamo fatto una buona prima parte di lavoro settimanale. Con la squadra c'è un ottimo rapporto, nessuna tensione, ora che le cose non stanno andando bene è facile parlare di finti rapporti tesi tra tecnico, giocatori e società. Abbiamo lavorato sempre tutti con onestà, con voglia di discutere e anche confrontarci quando ci sono stati dei problemi. Questo è un gruppo sano. So che in pochi adesso credono nella qualificazione Champions attraverso il campionato, ma io ci credo ancora. Dobbiamo avere fiducia in noi stessi e pensare impegno dopo impegno, dal Lecce in poi: dobbiamo vincere e riprendere il nostro cammino".