Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SERIE D, ECCELLENZA e PROMOZIONE: ecco come è andata. UGENTO sempre leader, CASARANO male

Sabato 28 Settembre 2019 | Marco Errico | AltroLecce

LECE - Ecco come è andata la domenica del calcio salentino in D, Eccellenza e Promozione (FOTO SOPRA L'UGENTO IN UNO SCHIERAMENTO RECENTE, DALLA PAGINA SOCIAL DELLA SOCIETA', PROTAGONISTA DI UN GRANDE AVVIO DI CAMPIONATO IN ECCELLENZA).

Serie D - La quarta giornata non sarà ricordata come un turno felice per le due leccesi del girone H. Il Nardò crolla in casa 0-1 con la Nocerina, il Casarano crolla 1-0 ad Andria. Rendimento sin qui altalenante per la "corazzata" costruita sul mercato per puntare ai quartieri alti della classifica. Anche il tecnico De Candia ora traballa.

Eccellenza - Sconfitta amara per l'Otranto, il Corato passeggia 4-0, mentre il Gallipoli cade in casa 1-2 con Altamura. Pari 2-2 nel derby tra Ugento e Deghi che ha segnato il nuovo corso in panchina di Vanni dopo l'esonero del brasiliano Lima. Ugento sempre al comando, ora appaiata da Molfetta e Martina Franca, due "nobili" del girone.

Promozione - Continua il percorso netto del Matino, giunto al terzo successo di fila. Questa volta la vittima sacrificale è il Brilla Campi, travolto a domicilio 0-3. Sorriso in trasferta anche per il Novoli che espugna 2-1 il terreno di gioco del De Cagna Scorrano. Pari 2-2 tra Veglie e Aradeo, altra divisione della posta tra Racale e Salento Football Leverano (0-0). Sconfitta netta per il Taurisano 0-3 con il Manduria, cade anche il Maglie 3-1 a Ostuni e Uggiano 0-2 con i tarantini del Sava.