Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL RETROSCENA: De Zerbi-Sassuolo-Lucioni, quando la scorrettezza cambia il mercato. C'è l'accordo senza il Lecce

Martedì 8 Gennaio 2019 | La Redazione | News

LECCE - "Colpo" di mano e di scorrettezza del Sassuolo che in queste ore avrebbe trovato l'accordo economico e eventualmente anche contrattuale con l'entourage di Fabio Lucioni, centrale cardine della difesa del Lecce (FOTO SOPRA LA SUA ESULTANZA DOPO IL GOL AL PADOVA).

Secondo quanto riferiscono alcune fonti di mercato Lucioni potrebbe passare in neroverde su indicazione specifica del tecnico De Zerbi, protagonista della trattativa direttamente con il calciatore. De Zerbi, sostanzialmente, pieno di problemi difensivi così com'è il suo Sassuolo avrebbe garantito al difensore una seconda parte di stagione da protagonista in A con gli emiliani, dove dunque non arriverebbe per fare la riserva.

Il Lecce (che non aveva messo il calciatore in uscita) è attualmente spiazzato dalla eventualità che il calciatore possa prendere in considerazione la proposta giudicata già più che soddisfacente dal suo entourage ed in questo senso è chiamato a muoversi nell'immediato per prendere una decisione importante, nel senso di una chiusura netta alla trattativa o di una accettazione a malincuore dello stato delle cose non determinato dal volere della società giallorossa.

De Zerbi e il Sassuolo, sostanzialmente, rischiano di cambiare il mercato di gennaio del Lecce.