Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Lecce-Padova: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Domenica 23 Dicembre 2018 | La Redazione | News

LECCE - Novanta minuti per salutare il pubblico giallorosso alla fine di un anno solare fantastico. Novanta minuti per "chiuderla", come ha detto Liverani alla vigilia, per finirla con il discorso salvezza e prepararsi a un 2019 di prospettive ancora più importanti.

E' Lecce-Padova: ve la racconteremo in diretta, minuto per minuto, con tutte le azioni e le emozioni in tempo reale.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 15).

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Armellino, Petriccione, Scavone; Mancosu; Palombi, Falco. Allenatore Liverani.

Padova (4-1-4-1): Merelli; Ceccaroni, Capelli, Trevisan, Contessa; Pinzi; Mazzocco, Serena, Salviato, Capello; Bonazzoli. Allenatore Foscarini.

Arbitro: Volpi di Arezzo (Raspollini-Mokhtar, IV Ufficiale Camplone).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-PADOVA 3-2.

90' + 2' - Finale incandescente al "Via del Mare": ci sarà probabilmente anche qualche secondo in più di recupero, visto che per il rigore ne sono trascorsi cento dal fischio alla sua battuta, per le proteste giallorosse.

90' + 1' - GOL PADOVA! Bonazzoli dal dischetto realizza "pescando" l'angolino dove Vigorito intuisce, ma non arriva. Lecce-Padova 3-2.

90' - Altro calcio di rigore per il Padova: Lepore perde un pallone in fase di possesso nella metà campo avversaria e poi rincorre per tutto il terreno di gioco Bonazzoli, tocandolo al limite dell'area o comunque dentro l'area di rigore per qualche centimetro. Decisione anche questa da rivedere. Ammonito Lepore.

89' - Ci saranno quattro minuti di recupero.

85' - E' arrivato il dato degli spettatori presenti al "Via del Mare", dove si gioca con una bellissima cornice di pubblico natalizio, tra rientranti dalle sedi di lavoro al Nord per le vacanze e universitari fuori sede tornati nelle loro realtà familiari. Sono ben 5118 i paganti, che si aggiungono ai 6994 abbonati: in 12112 assistono a questo Lecce-Padova.

84' - Altra bellissima iniziativa del Lecce: Falco alla fine di un fraseggio mette nel mezzo, parata di Merelli che anticipa tutti.

83' - Foscarini getta nella mischia Marcandella per Serena.

82' - Haye, bella iniziativa, salta due avversari, poi con un destro a "giro" prova dal vertice dell'area. Fuori.

81' - Palombi avvia l'azione, "scarico" su Calderoni, cross basso troppo sotto al portiere, Palombi non può intervenire prima di Merelli che blocca in uscita bassa.

78' - "Bomba" di Salviato su calcio piazzato da lontanissimo. Pallone a lato non di molto.

77' - Cambio nel Lecce: dentro Bovo che va a fare il centrocampista davanti alla difesa, fuori Scavone.

76' - Occasionissima Lecce: Falco aggancia un pallone d'altre platee, cross al centro, contro-cross dalla parte opposta e conclusione al volo di Petriccione. Senza esito.

75' - Lecce che si gioca la carta olandese: dentro Haye, fuori Mancosu, malino anche oggi.

73' - Cambio nel Padova: fuori Mazzocco per Pulzetti. Nel Lecce che stava preparando un cambio con Bovo Liverani cambia idea e fa riaccomodare il centrale difensivo, lasciando tutto inalterato visto che c'è stato il 3-1 di Lucioni che ha ristabilito le distanze.

72' - GOL LECCE! Lucioni rimette tutto al suo posto, sugli sviluppi del calcio d'angolo raccoglie di sinistro e gira un rasoterra perfetto all'angolino. Lecce-Padova 3-1.

71' - Angolo Lecce, conquistato con una "volatona" di Palombi, ora molto meglio.

70' - Lecce ancora sotto shock: Vigorito è fuori dai pali ma con una prodezza vera, incredibile, toglie dall'incrocio dei pali un tiro di Capello. "Via del Mare" inferocito con l'arbitro.

68' - GOL PADOVA! Capello dagli undici metri batte Vigorito rallentando la corsa e beffando il portiere, spiazzandolo con un tiro centrale. Lecce-Padova 2-1.

67' - Rigore per il Padova: incredibile al "Via del Mare", dove Meccariello sembra anticipare Broh e anzi subire fallo prima di atterrare l'avversario. Arbitro che decreta il tiro dal dischetto tra la sorpresa generale.

66' - "Divora" il Lecce: Falco in posizione di rigore in movimento conclude dritto per dritto sul portiere, graziato dal fantasista giallorosso.

64' - Ammonito Scavone, il primo giallorosso a finire sul taccuino dell'arbitro. Andando a memoria con questo giallo dovrebbe andare in diffida: al prossimo sarà squalificato.

63' - Lecce vicinissimo a calare il tris: Falco è devastante, tiro che si trasforma in un cross che sfila davanti alla porta del Padova, Scavone non ci arriva per questione di centimetri.

62' - Cambio anche nel Padova: dentro Broh che in settimana ha recuperato da un infortunio, fuori Pinzi.

61' - Cambio che si concretizza: fuori Venuti, dentro Lepore.

60' - Ci sarà presto un cambio in casa Lecce: è pronto Lepore a bordo campo che ha svestito anche la pettorina di riscaldamento.

59' - Prima conclusione nello specchio di Palombi che arriva al tiro con il sinistro. Diagonale parato da Merelli.

56' - Ancora Lecce: Mancosu mette il turbo in contropiede, apre su Palombi che si perde sul vertice dell'area sinistra. Male oggi l'ex Lazio.

55' - Lecce in avanti, triangolo tra Scavone, Mancosu e Palombi, cross di quest'ultimo che si perde tra le braccia del portiere.

51' - Risponde il Lecce: soluzione alta di Armellino con il destro da fuori area alla fine di una lunga manovra giallorossa, con giro palla sempre molto insistito.

48' - Sinistro di Bonazzoli dal limite, pallone sul fondo.

47' - Subito Padova: Mazzocco in posizione defilata in area piccola riceve un bel cross, tiro debole tra le braccia di Vigorito, ma il Lecce deve stare molto attento a non prendere la china del finale di primo tempo lasciando strada ai veneti.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-PADOVA 2-0.

45' - Calcio di punizione per il Lecce dal vertice sinistro dell'area di rigore. Giallorossi che chiudono in avanti: destro di Mancosu alto sulla traversa.

44' - Ci sarà solo un minuto di recupero.

41' - Due angoli per il Padova, pericolosissimo con Bonazzoli. Diagonale lungo sul palo opposto in area piccola (difettosa chiusura di Meccariello), prima sempre Bonazzoli aveva concluso con il sinistro dal limite dell'area, deviazione di Lucioni in traiettoria e pallone a un passo dal palo.

39' - Ammonito Trevisan per un fallo su Falco. Qualche protesta di troppo per il capitano del Padova, richiamato ufficialmente dall'arbitro che gli "promette" di buttarlo fuori alla prossima irregolarità o protesta.

35' - Devastante il Lecce quando parte: Mancosu dialoga con Calderoni, cross basso che alla fine viene chiuso dall'intervento di Capelli. Sbanda il Padova che si salva in affanno.

31' - Lecce chiuso in difesa in un minuto di "fuoco": Padova che ci prova con due cross rapidi al centro in area piccola, sul secondo Bonazzoli anticipa un compagno meglio piazzato e di testa spreca. Che brivido.

29' - Alla fine di una azione laboriosa il Padova conclude in porta dopo l'angolo conquistato qualche istante addietro. Ci prova l'ex Contessa, con un sinistro di prima intenzione che finisce in Curva Sud.

28' - Prova una reazione il Padova, che conquista un angolo.

26' - GOL LECCE! Giallorossi al raddoppio! Armellino salta tutti, si accentra da destra e fa partire un sinistro chirurgico che finisce all'angolino sulla destra del portiere, sul palo opposto. Lecce-Padova 2-0.

21' - Altro angolo Lecce: Mancosu imbecca Calderoni ancora una volta deviato. Dalla bandierina Petricione nel mezzo senza esito, Padova che imbastisce un contropiede ma Calderoni è fenomenale nel chiudere la diagonale al centro, "strappa" il pallone che sarebbe finito a Bonazzoli davanti al portiere.

19' - Liverani inizia il solito giro dei primi riscaldamenti: prima Lepore, Cosenza e Haye, ora si scaldano Dubickas, Bovo e Marino.

18' - Tentativo Padova, cross da sinistra, Vigorito c'è in uscita.

17' - Lecce, che duetti in velocità! Falco mette in moto Mancosu che fa tutto il fondo riesce a mettere al centro dove Merelli è bravo e plastico in uscita a bloccare.

15' - Lecce ancora in avanti: Falco ci prova con il mancino, ribattuto dalla difesa biancoscudata, poi Venuti mette nel mezzo un pallone su cui si avventa Scavone, con un fallo ai danni di un avversario. Nulla di fatto.

14' - Prima avanzata ospite: Lucioni capisce tutto, vede i compagni messi male in posizione centrale e chiude sul fondo evitando il peggio.

10' - Lecce che continua a specchiarsi nel suo palleggio: lungo giro palla giallorosso, con tiro-cross di Calderoni che si perde sul fondo.

8' - GOL LECCE! Mancosu tocca a Falco l'angolo, cross "pennellato" al centro dove Scavone arriva come un treno in inserimento e di testa batte il portiere. Lecce-Padova 1-0.

7' - Angolo conquistato dalla solita intraprendenza offensiva di Calderoni. Primo tiro dalla bandierina per i giallorossi.

4' - Primo tentativo firmato Lecce: punizione da sinistra, cross al centro dove in posizione leggermente defilata Armellino prova la conclusione di prima intenzione, "murata" dalla schiena di Serena.

2' - Per La Mantia le nostre fonti riferiscono di improvviso attacco influenzale.

1' - Liverani deve fare a meno di La Mantia all'ultimo istante: tegola sul Lecce, privo del suo bomber dal primo minuto. L'ex attaccante dell'Entella non è neppure in panchina. Per il resto c'è il rientro di Venuti come abbiamo rilanciato nelle ultime ore (fuori Lepore), mentre a fare la prima punta va Palombi, accanto a Falco con Mancosu confermato in cabina di regia. Padova stravolto dal suo tecnico: Foscarini non risparmia neanche il portiere, lanciando Merelli per Perisan. Una maglia da titolare anche per Serena, Mazzocco e Salviato. Fuori Clemenza, non al meglio.