Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Verso EURO2020: MAJER, solo panchina e sconfitta "drammatica". DUBICKAS, novanta minuti senza incidere

Venerdì 11 Ottobre 2019 | Cosimo Carulli | News

SKOPJE - Solo panchina al "Nacional Arena" di Skopje per il mastino del centrocampo del Lecce Majer: la sua Slovenia lascia strada alla Macedonia del Nord 2-1.

Una sconfitta pesantissima per la nazionale slava agganciata proprio dai macedoni a 11 punti e sorpassata al secondo posto dall'Austria capace di rimontare in casa Israele conquistando tre punti preziosissimi sulla strada di Euro2020 (3-1 il finale che sorride agli austriaci).

A questo punto del girone tutto o quasi si deciderà il 13 ottobre, quando proprio l'Austria sarà ospite della Slovenia: sarà l'ultimo treno qualificazione per i ragazzi del Commissario Tecnico Kek.

Di Vera Ramirez parliamo a parte (CLICCA QUI PER IL SUPER-GOL DEL TERZINO DEL LECCE IN PERU'-COLOMBIA UNDER 23), mentre raccoglie solo uno 0-0 in Scozia l'Under 21 della Lituania che ha schierato dal primo minuto Dubickas.

Lituani a 4 punti in altrettante partite, a -3 dalla vetta del gironcino condivisa da Grecia e Scozia e insieme alla Repubblica Ceca. Situazione complicata per Dubickas e compagni, gli unici che hanno già disputato quattro partite nel girone, con un piede fuori dall'Europeo di categoria.