Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

GRAVINA GIRA LA RUOTA: "finire la A anche a costo di non giocare al NORD"

Mercoledì 15 Aprile 2020 | Marco Errico | News

ROMA - Oramai ogni strada è possibile per gli organismi federali pur di completare il campionato.

L'ultimo rilancio del Presidente della FIGC Gabriele Gravina è quasi da "Ruota della Fortuna": finirlo per forza, anche a costo di penalizzare alcune squadre del Nord, senza che loro giochino in casa. Ecco il pensiero di Gravina raccolto in queste ore dalla stampa nazionale e dalle agenzie.

Chiusura del campionato, rilancio Gravina - "Per me oramai si sta lavorando solo sulle modalità, non sulle tempistiche o sul fatto o meno che il campionato riparta. Il campionato deve ripartire, non possiamo mollare questo punto. Massimo rispetto per la scienza, ma la stagione deve finire, deve tornare la normalità, deve tornare il calcio. E' possibile un campionato senza gare al Nord, certamente giocare a Bergamo sarà difficile, stesso discorso per Milano, Brescia, Cremona, altri campi".