Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

RIENTRI, DUBBI, ASSENZE: su SoloLecce.it un rapido riepilogo dei "guai" fisici giallorossi

Giovedì 30 Gennaio 2020 | Marco Errico | News

LECCE - E' una settimana decisamente complicata per il tecnico del Lecce Liverani che deve fare i conti con diverse situazioni dubbie e assenze certe in vista della sfida di domenica prossima con il Torino alle 18 al "Via del Mare".

SoloLecce.it ha provato a ripercorrere lo scenario complessivo a tre giorni dalla gara.

Rientri - Saranno di sicuro disponibili Lucioni e Calderoni. Il difensore centrale ha smaltito praticamente subito il malesse che aveva accusato a Verona e che lo aveva costretto ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco, anche con dei conati di vomito. Ok anche Calderoni, completamente guarito da una distorsione alla caviglia destra riportata il 22 dicembre scorso in Lecce-Bologna.

Dubbi - Sono da valutare giorno per giorno Petriccione e Gabriel. Il centrocampista sta smaltendo una contusione alla caviglia che l'ha messo ko alla vigilia di Verona-Lecce, mentre Gabriel farà rientro nel Salento solo domani dopo un consulto fuori sede per un problema lombare che si è manifestato a Verona, obbligando Liverani alla sostituzione forzata a gara in corso. Gabriel potrebbe essere disponibile, probabilmente per la panchina.

Assenze - Diversi i forfait che possiamo dare per certi. Meccariello, Farias e Babacar sono alle prese con problemi di natura muscolare che potrebbero richiedere alcuni giorni di cure specifiche. Stesso discorso per Tachtsidis che è partito per la Grecia per curarsi al meglio in un centro specializzato dopo l'infortunio nel finale al "Bentegodi" (FOTO SOPRA DALLE "STORIES" DI INSTAGRAM DEL CALCIATORE). Per l'ex Roma e Genoa nessuna lesione alla zona capsulo-legamentosa del ginocchio, ma una fortissima distorsione che ovviamente lo mette fuori uso per domenica. Con queste assenze c'è da mettere in conto anche quella di Dell'Orco, squalificato dopo il rosso di Verona.