Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Anteprima SoloLecce.it. MELUSO: "CHIRICO'? Vicenda da gestire con soluzioni di buon senso"

Venerdì 3 Agosto 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Il Direttore Sportivo del Lecce Mauro Meluso ha presentato in mattinata i nuovi acquisti Lucioni e Bleve (CLICCA QUI PER IL DETTAGLIO SULLA PRESENTAZIONE).

SoloLecce.it, ovviamente, non poteva mancare qualche domanda sul "caso" Chiricò e sulla contestazione indirizzata anche nei confronti del DS dei giorni scorsi a Martignano. Ecco cosa ci ha risposto Meluso.

Situazione - "Non avrei voluto tornare sull'argomento, non ci sono novità o sviluppi, vedremo strada facendo. Capisco quelli che hanno inteso contestare, ma non si può piacere a tutti. Dobbiamo salvaguardare la nostra operazione, ho già detto che se arrivasse un'offerta importante la prenderemmo in considerazione. Non cambio di una virgola quel che ho detto. Abbiamo tutti il dovere di preservare questo investimento tecnico e patrimoniale. Mi dispiace che ci sia un disappunto così forte verso il ragazzo, chi fa il mio mestiere, invece, mette sempre in conto il fatto di non piacere a tutti. Peccato invece per Mino che ha chiesto scusa, sperava di attenuare l'astio nei suoi confronti".

Sfida all'ambiente? - "La mia non è una sfida a nessuno, dai conflitti si esce sempre con qualche danno. Agiremo con buon senso, portando avanti il bene principale che è il Lecce che è una società di capitali e di risorse finanziarie da tutelare. Non mi sono mai sentito solo, la proprietà mi ha rinnovato il contratto qualche mese fa, io ho sposato una linea, andiamo avanti".

Non immaginata la proporzione - "Non pensavo ci fosse un ostracismo così forte verso il giocatore, ora la questione va gestita con il buon senso. Chiricò è un accrescimento patrimoniale e tecnico, dobbiamo tutelare l'operazione come ho detto svariate volte".