Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ULTIM'ORA. A Cosenza c'è un Prefetto e un Questore CONTRO LA COSTITUZIONE. Divieto di trasferta in auto, obbligo di pullman

Giovedì 8 Novembre 2018 | Cosimo Carulli | News

COSENZA - Il GOS di Cosenza (Gruppo Operativo per la Sicurezza) riunitosi in Questura ha chiuso la trasferta di Cosenza di sabato alle 18 ai tifosi del Lecce che non aderiscono alla "Tessera del Tifoso". La trasferta, dunque, è vietata ai non tesserati.

Ma c'è di più: il Prefetto e il Questore di Cosenza hanno stabilito che potranno recarsi a Cosenza soltanto i tifosi che saranno raggruppati in autobus autorizzati alla partenza. Nessun singolo con mezzo proprio o altri mezzi potrà raggiungere lo stadio "San Vito" pensando di poterci entrare (FOTO SOPRA TIFOSI DEL LECCE IN TRASFERTA A COSENZA LO SCORSO ANNO IN C, SEMPRE CON TRASFERTA APERTA AI SOLI ADERENTI ALLA "TESSERA DEL TIFOSO").