Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

CALCIO E POLITICA ancora senza accordo: SALTA TUTTO? Spadafora: "Serie A non prioritaria"

Mercoledì 22 Aprile 2020 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Il Governo Conte e il Ministro per lo Sport Spadafora hanno preso altro tempo per valutare con attenzione le proposte della FIGC sulla possibile ripresa della Serie A.

E' l'esito della videoconferenza che si è svolta in mattinata tra il Ministro stesso e le componenti federali. Oggetto della discussione il protocollo elaborato dagli esperti della FIGC, che Spadafora si è riservato di valutare ancora più nel profondo assieme agli esperti della task-force dell'esecutivo nazionale.

Una decisione definitiva è rimandata ai prossimi giorni e "al momento non rappresenta una priorità", si è lasciato sfuggire Spadafora, lasciando intendere come il calcio non sia il primo problema da risolvere nell'agenda governativa.