Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

GIOVANILI: "PRIMAVERA", RISCATTO! Ribaltato il Benevento. UNDER 17, sfiorata l'impresa

Lunedì 16 Dicembre 2019 | Marco Errico | Settore Giovanile

BENEVENTO - La serie nera è spezzata, finalmente. La "Primavera" del Lecce torna da Benevento con una super-rimonta 3-2 che ferma a quota cinque i turni consecutivi senza vittorie dei ragazzi di Siviglia.

Sotto di due reti a fine primo tempo i giovani giallorossi nella ripresa hanno entusiasmato con le reti di Oltremarini, Rimoli e Monterisi, con la rete decisiva al quarto minuto di recupero.

Con questo successo il Lecce sale al terzo posto in classifica nel girone con il Livorno, battuto dalla capolista Ascoli.

"Primavera" in letargo sino al 18 gennaio: per quest'anno solare il campionato è finito.

Ecco intanto la formazione che ha mandato in campo il tecnico Siviglia, in ordine classico di numerazione di maglia (tra parentesi i subentrati a gara in corso): Petrarca, Pierno, Cucci, Ortisi (dal 1' s.t. Palumbo), Monterisi, Pani (dal 18' s.t. Radicchio), Laraspata, Politi (dal 18' s.t. Quarta), Oltremarini (dal 35' s.t. Semeraro), Mancarella (dal 35' s.t. Romano).

Finale 1-1, invece, tra Bisceglie e Lecce nel campionato Berretti, dove i baby di Maragliulo si erano portati in vantaggio a inizio ripresa con Pisanello, poi il pari attorno alla mezz'ora dei baresi. In mezzo Vizzino ha fallito il rigore del possibile 2-0 che probabilmente avrebbe chiuso i conti in favore del Lecce.

Con questo punto i giallorossi salgono a 16 in classifica al quarto posto con il Francavilla: anche questo campionato va in naftalina sino al 18 gennaio, dopo la pausa natalizia.

Ecco intanto la formazione scelta da Maragliulo per questo impegno: Viola, Colella, Palazzo (dal 1' s.t. Galeandro), Stella, Linciano, Medico, Taveri (dal 28' s.t. Grande), Sibilla (dal 1' s.t. Cassano), Pisanello (dal 39' s.t. Colucci), Vizzino (dal 28' s.t. Lamacchia), Massari.

Nel campionato Under 17 sconfitta casalinga a "Kick Off" per il Lecce al cospetto della corazzata e capolista Roma che ha sofferto tantissimo la generosità dei salentini, caduti solo al quarto di recupero per un calcio di rigore assegnato alla Roma e realizzato. In vantaggio in avvio ripresa, i capitolini erano stati fermati dal gol del pareggio di Nirta.

I ragazzi di Corsi restano ultimi e vanno alla sosta natalizia senza ancora una vittoria, con appena due pareggi da parte.

Il Lecce si è schierato con: Cultraro, Mastore, Bianco, Calderoni, My (dal 25' s.t. Poleti), Triarico, Inguscio (dal 21' s.t. Del Grande), Lombardi (dal 21' s.t. Schirone), De Lorenzis (dal 25' s.t. Nirta), Macrì (dal 38' s.t. Valentini), Scialanga.

In questo turno di campionato hanno riposato Under 16 e Under 15 giallorosse.