Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Parla VIGORITO: "a Benevento una lezione. IN B NON E' FINITA MAI"

Venerdì 31 Agosto 2018 | Marco Errico | News

LECCE - La rimonta di Benevento deve servire da lezione.

E' l'auspicio piuttosto netto di Mauro Vigorito, che oggi abbiamo intervistato in Sala Stampa in vista di Lecce-Salernitana.

Allarme - "Quel che è successo lunedì sera deve essere il nostro campanello d'allarme settimanale per tutto il campionato. Questo è un torneo dove non è finita mai, bisogna stare in partita e sul pezzo tutti e novanta i minuti di gioco e il recupero. Peccato, per oltre sessanta minuti abbiamo regalato una grande prestazione al nostro splendido pubblico".

Equilibrio - "Lo scorso anno c'era un gruppetto di squadre che era più forte rispetto alle altre. Questo campionato lo vedo più equilibrato, anche per via del format. Ci sono diverse squadre che possono ambire ai play off, tante altre che possono ritrovarsi nella zona bassa. La differenza è sottile, bisogna dare sempre il massimo".

Salernitana - "Dopo il Benevento costruito per vincere affrontiamo la classica squadra di categoria, con individualità importanti. E' una partita da prendere con le pinze, per noi sarà però il debutto davanti alla nostra gente: è uno stimolo in più per fare bene. A Benevento la nostra tifoseria è stata importante, ci è stata di grande supporto. Dobbiamo subito regalare loro una bella gioia".